Da 1 a 7 di 7 risultati

Arriviamo alla sezione Statue e Mascheroni, che ci riserva tantissime sorprese!

La scultura, e dunque le statue, sono l’arte di lavorare oggetti che hanno rilievo e volume.

La tecnica scultorea, infatti, è quel complesso d’azioni intellettive, manuali, e strumentali che agiscono sulla materia prima, la organizzano e la lavorano per realizzare forme che hanno tre dimensioni.

Le statue sono il risultato di un’arte figurativa antichissima, addirittura risalente al Paleolitico.

Sono giunte fino ai nostri giorni delle statuette che raffigurano corpi femminili.

Alla donna quindi sono state dedicate le prime sculture umane, dalle forme voluttuose ed esuberanti.

Si tratta delle cosiddette “Veneri” del Paleolitico, e svolgevano molto probabilmente una funzione sacra di celebrazione della fertilità.

Esse sono uno tra i primi tentativi di oggettivare e riprodurre la realtà circostante.

Da allora, l’uomo non ha più smesso di scolpire statue.

Gli italiani, anche in questo campo artistico, si sono distinti per la loro bravura e per il loro gusto estetico.

Basti citare solo alcuni scultori di eccellenza, come Michelangelo Buonarroti, Antonio Canova, Donatello, Gian Lorenzo Bernini.

Le loro opere sono ammirate in tutto il mondo e sono divenute motivo di vanto immortale per la nostra storia nazionale.

Scegliendo una delle nostre statue, renderai omaggio a questa millenaria tradizione tutta tricolore.

Per non parlare dell’effetto che avrà una scultura nel tuo giardino o nel tuo salone.

Ammalianti, incantevoli, ipnotiche… Non basterebbe un vocabolario intero per descrivere la bellezza delle statue recuperate dalla nostra azienda.

Alcune statue sono in cemento, altre in terracotta antica. Altre ancora sono in pietra.

I soggetti raffigurati sono svariati, ma tutti egualmente interessanti.

La scultura in pietra arenaria che raffigura il corpo scolpito di un guerriero affianca la statua in cemento di una donna, risalente agli anni 30/40.

Le linee dure e decise del guerriero risaltano per contrasto le curve dolci e sinuose della donna, che ben si sposano ad un interno o ad un giardino da adornare.