Home > Parlami del tuo passato e ti dirò chi sei
Orologio antico da campanile

Parlami del tuo passato e ti dirò chi sei

Il valore inestimabile del passato:

“Io non voglio cancellare il mio passato, perché nel bene o nel male mi ha reso quello che sono oggi. Anzi ringrazio chi mi ha fatto scoprire l’amore e il dolore, chi mi ha amato e usato, chi mi ha detto ti voglio bene credendoci e chi invece l’ha fatto solo per i suoi sporchi comodi. Io ringrazio me stesso per aver trovato sempre la forza di rialzarmi e andare avanti, sempre.”

Questa celebre frase  la recitava Oscar Wilde, celebre scrittore vissuto nella seconda metà dell’800.

Con questi versi famosi il poeta voleva esprimere tutto il suo riconoscimento verso il proprio passato che, attraverso le esperienze vissute, lo avevano formato e forgiato nell’uomo che era diventato.

Volendo ampliare questa riflessione in un ragionamento di più ampio respiro, possiamo generalizzare l’importanza che dobbiamo riconoscere al passato ben oltre la propria esperienza personale. Se consideriamo gli anni di una singola vita, essa appare una piccola virgola rispetto al fiume temporale che coinvolge più ampiamente tutti noi.

Pensiamo alla nostra tradizione

 Pensiamo alla nostra appartenenza, non come singoli individui, ma come comunità, come popolo.

Il nostro passato ci dice, senza veli, né menzogne né censure, chi siamo davvero. Esso ci orienta nel presente e ci svela, se prestiamo attenzione, quale potrebbe essere il nostro futuro in divenire.

L’attaccamento alla propria tradizione non significa essere ancorati a tempi perduti, non significa essere vincolati a qualcosa che invalida ed ostacola il nostro progresso e la nostra crescita.

Bensì rappresenta un saggio e sano atteggiamento con cui affrontare la vita e le scelte quotidiane.

Conoscendo il passato, sappiamo automaticamente da dove siamo venuti, per sapere con più consapevolezza dove potremo andare e come farlo.

Il radicamento alla tradizione di cui stiamo parlando è ancora più accentuato particolarmente per noi Italiani, vista l’ immensa ricchezza della nostra Storia. Da essa possiamo attingere una quantità esponenziale di risorse, applicabili nei campi più disparati.

Bocchettone da fontana
Bocchettone da fontana

In modo singolare e particolare, la più grande eredità che ci ha lasciato il nostro passato è l’immenso patrimonio artistico-culturale.

I nostri antichi antenati, nel corso della storia, hanno accumulato un asset culturale così ingente da costituire il più ampio e variegato patrimonio artistico in tutto il mondo.

In occasione di un convegno organizzato nel 2009 da Pricewaterhousecoopers, è stato rappresentato il rapporto intitolato “Il valore dell’arte” in cui veniva presentato uno scenario, fatto di dati e statistiche, davvero impressionante:

l’Italia, si legge nel rapporto,  possiede il più ampio patrimonio culturale a livello mondiale, con oltre 3.400 musei, circa 2.100 aree e parchi archeologici e 43 siti Unesco.

Vantiamo con fierezza un primato a livello mondiale che spesso, purtroppo, non valorizziamo come si meriterebbe.

Brick and Stone accoglie questa convinzione e la incorpora nella propria filosofia. Il passato ha ancora molto da darci e noi lo rendiamo materialmente realizzabile.

Ridiamo voce ad oggetti che provengono da epoche che ci sembrano così tanto lontane, in modo da dare loro la possibilità di comunicare ancora tutta la forza espressiva che possiedono.

Siamo professionisti nel campo di recupero di materiali antichi. Li selezioniamo con cura e recuperiamo articoli pregiati da utilizzare nella ristrutturazione e nella composizione di ambienti accoglienti, raffinati e peculiari.

Se si vuole conferire alla propria abitazione un tocco di originalità e bellezza, non esiste nulla di più efficace di inserire degli elementi d’epoca.

L’effetto che risulta, infatti, dal connubio tra antico e moderno è un qualcosa di impossibile da ricreare in qualsiasi altro modo.

Fontana a muro
Fontana a muro

Grazie al nostro operato ti sarà possibile scoprire quanto sia affascinante il nostro campo.

All’interno dei nostri magazzini trovi tutto quello che ti serve per arredare spazi d’interno e di esterno con una vastità di scelta che disarma.

Per l’arredo di casa e giardino abbiamo pensato di proporre caminetti, lampadari, lavelli, vasi, coppe, orci e conche recuperate dalle antiche strutture che la Toscana ci offre.

Potrete trovare anche elementi più ricercati ed introvabili in qualsiasi altro negozio di arredamento moderno: colonne, capitelli, fregi, vecchi pozzi, fontane, strabilianti statue, lastricati antichi, cotto antico per pavimentazioni e tanto altro.

Sono tutti in ottime condizioni, sono perfettamente fruibili ed hanno ancora molto da regalarci.

Materiali ed epoca spaziano in un range veramente vasto per darti la possibilità di avere la più vasta libertà di scelta e manovra: dal marmo bianco di carrara del 1500 a materiali e prodotti più vicini ai giorni nostri, del 1970.

Oggi tutto questo è possibile, sta a te decidere quando immergerti in questa esperienza legata al nostro retaggio storico, per riscoprire qualcosa di te stesso e delle tue radici più profonde.